Arka – Teatr Osmego Dnia

The Ark” è un grande spettacolo di piazza di Teatr Ósmego Dnia, compagnia polacca, definita dai critici “The Rolling Stones of theatre”, uno dei più significativi “alternative theatre” del mondo, un fenomeno artistico a livello internazionale.
……………………..……………………..……………………..………..

Set design: Jacek Chmaj
Musica: Arnold Dąbrowski
Cast: Halina Chmielarz, Ewa Wojciak, Adam Borowski, Marcin Głowiński, Tadeusz Janiszewski, Tomasz Jarosz, Kuba Kapral, Marcin Kęszycki, Marcin Liber, Andrzej Majos, Miłosz Michalak, Przemysław Mosiężny, Tomasz Michniewicz, Piotr Najrzał, Jacek Nowaczyk, Jakub Staśkowiak, Janusz Stolarski, Wojciech Wiński, Dominik Złotkowski.

The Ark” ci invita a riflettere sull’epoca in cui viviamo, un’epoca di rifugiati, vagabondi e nomadi che viaggiano attraverso i continenti, che riscaldano le loro anime con i ricordi di una casa, che sia essa spirituale o etica, eterea o geografica, reale o immaginaria.
Nella performance il simbolo della casa è una enorme nave alata, un palco in movimento su più livelli, una rappresentazione dell’Arca di Noè che può trasformarsi nella nave di Enea, nel Mayflower o in una zattera, costruita da esuli cubani, per raggiungere le coste della Florida.

Grazie al suo carattere nomade, l’Arca è rispettivamente una casa dove le memorie riprendono vita, un tempio dove ognuno si rivolge al proprio Dio, un luogo dove fare festa, danzare e gioire. Animata dalla presenza degli attori, con vele metalliche scintillanti, la nave cambia forma, si muove fra il pubblico e spiega le sue ali porpora per lasciare dietro il suo passaggio l’indelebile immagine di una folla incessante di pellegrini sulla propria strada verso la propria terra promessa.
…………………………………………………………………………………………………………..

Fondato nel 1964, il Teatr Osmego Dnia ha ricevuto premi e riconoscimenti, creato e messo in scena più di 50 produzioni in tutto il mondo. Il loro teatro è uno dei più importanti centri di cultura indipendente in Polonia. Dissidenti politici, esiliati e perseguitati, tornati in Polonia dopo la caduta del Muro continuano a lavorare nella direzione della libertà culturale.  
…………………………………………………………………………………………………………..

QUANDO

Domenica 18 giugno ore 22.30

luogo

Piazza Martiri – Carpi (Mo)

INFO

Concentrico – festival 3^ edizione

Vai al calendario eventi